lunedì 23 agosto 2010

Magnifica desolazione e arsura

Dopo un anno che non lo facevo ieri sono andato da solo a fare il giro dei 3 ponti, bellissimo giro che l'anno scorso facevo con regolarità. Sono oltre 50 km su strada con un piccolo tratto di 3 km di sterrato.
Il giro prevede una tirata di 35 km, sosta al ponte in barca per ascoltare i pettegolezzi dei vecchi, altra pedalata di 10 km e poi una granita fantastica (o anche birra) al bellissimo bar delle barche di Borgoforte (eccezzzziuunale veramente!!).
Per provare questo entusiasmo però è OBBLIGATORIO soffrire: infatti il giro prevede di partire ad orari caldi (le 14 sarebbe indicato); questa sofferenza sotto il caldo e l'arsura farà apprezzare in un modo incredibile lo sforzo e il meritatissimo premio finale.
Ieri ho proprio assaporato quelle stesse sensazioni provate molte volte lo scorso anno: desolazione totale per le strade, caldo afoso e sudorazione intensa, le strade che in lontananza sembrano trasformarsi in fiume, rumori minimi... che bello!