giovedì 7 luglio 2011

Ritorno alla normalità

Ritorno lentamente alla normalità e da domani riprendo a correre nonostante non mi sia mai fermato con l'attività fisica: ho fatto un po di pausa dalla corsa, ma pedalo come un forsennato alla sera quando esco dal lavoro (in una settimana ho fatto quasi 200km)
Se devo essere sincero, un po di 'stanchezza' riguardo alla corsa mi è venuta, parlando con altre persone che hanno affrontato la loro prima maratona ho visto che è normale; dopo tanto impegno e fatica ci si tende a rilassare, raggiunto l'obiettivo si molla.... questo non significa che smetterò di correre, ma mi prendo luglio ed agosto per correre in 'libertà' senza alcuno stress.
Ad agosto farò le vacanze in bici con amici, andremo a visitare Vienna seguendo questo percorso di 850km, per cui adesso preferirò la bici alla corsa, ma da domani riprendo con corsette vicino a casa mia, le farò senza assillo di tempo ma solo per il piacere di correre all'aria aperta. L'anno scorso mi erano piaciute particolarmente tutte queste corse dove si suda tanto, si conosce gente e si vedono bei posti che normalmente non vedo.
Queste le corse:


  • 08/07 Ven. - Luzzara 10km (ore 19.30)
  • 10/07 Dom. - Tagliata 18km (ore 8.45)
  • 16/07 Sab. - Motteggiana 10km (ore 20)
  • 20/07 Mer. - Strapolesine 10km (ore 19.30)
  • 24/07 Dom. - PD Suzzara 10km (ore 8.30)
  • 30/07 Sab. - Lago Resia 16km (ore 17)
  • 28/08 Dom. - Marcia del PO Borgoforte 20km (ore 8.30)

A settembre inizierò la preparazione per la 2° edizione della mezza maratona di Gardaland del 2 Ottobre (ho un conto in sospeso con Prezzemolo..) e a Marzo mi piacerebbe provare la maratona di Treviso.
Uno dei prossimi obiettivi è quello di velocizzare la mia corsa e puntare a battere i miei personali; vorrei correre:
  • 10km in 0:45
  • 21km in 1:45
  • 42km sotto le 4 ore

Di cose da fare ne ho, gli stimoli me li devo creare, forza e coraggio!