martedì 30 aprile 2013

In preparazione per la 100km del Magraid

Ultimo mese abbondante per prepararmi alla prossima tosta avventura, la 100km del Magraid.

Sarà molto dura e un po mi spaventa, soprattutto la tappa da 55km, ma l'entusiasmo che avevo terminato quella del Sahara era tale che mi sembrava di poter affrontare qualsiasi cosa.

Così eccomi qua ad aumentare giorno dopo giorno i km, il nr. di allenamenti con la paura di andare in contro a qualche infiammazione/infortunio. Il periodo non è dei migliori, mi sembra di fare tanta più fatica del solito nel correre, speriamo sia solo un momento passeggero.

Maggio sarà un mese intenso anche psicologicamente ma come per il Sahara, sono convinto che sarà un'esperienza indimenticabile; oltre ad una ottima compagnia con cui andrò, ci saranno anche personaggi 'mitologici', il primo fra tutti il grandissimo Marco Olmi, poi Mauro Prosperi di cui ho letto appena adesso la biografia.