domenica 8 aprile 2012

Limite fisico o mentale?

E' un periodo che non sono troppo in condizione e ho un serio problema che si manifesta dal 20°km in poi: i crampi, maledetti crampi. E' da qualche mese che cerco di fare dei lunghi in previsione della prossima maratona e ormai manca solo un mese! Di corse lunghe ed impegnative ne ho fatte, ma sempre soffrendo dopo il 20° km.

Ieri per la prima volta ho fallito completamente un lungo di 30km, non mi era mai successo; gli ho dato su, dal 18° ho avvertito quel senso di spossatezza che poi si tramuta in crampi in genere ai polpacci; di km ne ho fatti solo 23... inutile dire il mio stato d'animo sospeso tra incazzatura e delusione.

Adesso proverò a stare calmo, tutti mi dicono: 'ci sta un giorno no', ma tra me e me sto iniziando a pensare che la mia difficoltà sia anche e soprattutto psicologica: paura delle lunghe distanze.

Mah... vedremo.... come prima cosa la prossima settimana provo ad iniziare una cura di vitamine e a curare meglio l'alimentazione, poi speriamo che questo momento passi.