domenica 2 ottobre 2011

Occasione mancata

All'arrivo ero un po depresso, Prezzemolo mi riserva sempre sfighe su sfighe, ma a bocce ferme posso ritenermi contento. Stamattina ero carico per battere il mio record sulla mezza maratona alla 2° edizione della Gardaland Half Marathon, e nonostante la nottata insonne e problemi intestinali del giorno prima (causa virus influenzale) decido di seguire come un ombra i pacer dell'1:45. Passano i chilometri e mi sento soffocare in mezzo alla ressa, decido di passarli per stare poco più avanti. Tutto bene fino al 17km quando mi sento svuotato e iniziano i crampi terribili ai polpacci. Fortunatamente riesco ad alternare alla camminata un po di corsa e finisco con un tempo 'accettabile' 1:51:13 (percorso sul Garmin).
Se avessi concluso alla media tenuta fino ai 17 potevo scendere sotto 1:45!!
Pazienza, ci ho provato. Come scusante avevo il percorso non proprio piatto, il caldo incredibile (siamo partiti alle 10 con 28°), ma purtroppo la verità è che forse ho osato troppo e poi l'ho pagata nel finale.
Comunque è stata una bella giornata, bel tempo, una organizzazione fantastica, un percorso molto bello e una buona compagnia (per la prima volta mi sono unito a gente del mio paese).
Altra nota che mi ha reso particolarmente felice è l'aver conosciuto colui che mi ha spinto con le sue trasmissioni televisive a correre una maratona, Roberto Giordano, e sentirsi dire che mi segue su Facebook (incredibile!!).